Hozier – Traduzioni, testi, articoli e video

Articoli:

The Cut – Q&A con Hozier: il musicista irlandese su diritti gay, sessualità e cura dei capelli

Canzoni

Angel of Small Death & the Codeine Scene: testotraduzione
Foreigner’s God
: testotraduzione
From Eden
: testotradzuzione
In a Week
: testotraduzione
It Will Come Back
: testotraduzione
Jackie and Wilson
: testotraduzione
Like Real People Do
: testotraduzione
Sedated
: testotraduzione
Someone
New: testotraduzione
Take Me to Church
: testotraduzione
To be Alone: testotraduzione
Work Song: testotraduzione

Hozier (2014)

Take me to Church – Portami in Chiesa

Il mio amore ha senso dell’umorismo
È la risatina al funerale
Conosce la disapprovazione di tutti
Avrei dovuto adorarla prima

Se i cieli avessero mai parlato
Lei è l’ultima vera portavoce
Ogni domenica sta diventato più cupa
Un fresco veleno ogni settimana

‘Siamo nati malati’ l* hai sentit* dire

La mia Chiesa non offre assoluti
Mi dice, ‘Venerami in camera da letto.’
L’unico paradiso a cui sarò mai mandato
È quando sono solo con te —

Sono nato malato
Ma l’adoro
Ordinami di essere guarito
Amen. Amen. Amen.

Portami in chiesa
Adorerò come un cane all tempio delle tue bugie
Ti dirò i miei peccati e tu puoi affilare il tuo coltello
Offrimi quella morte senza morte
Buon Dio, lasciami darti la mia vita

Se sono un pagano dei bei tempi
La mia amante è la luce del sole
Per tenere la Dea dalla mia parte
Lei domanda un sacrificio

Prosciuga l’intero mara
Prendi qualcosa che brilli
Qualcosa di corposo per il piatto principale
Questo è un gran bel piedistallo
Cosa hai nella stalla?
Abbiamo un sacco di fedeli affamati

Quello sembra gustoso
Quello sembra abbondante
Questo è lavoro affamato

Nessun Padrone o Re
Quando inizia il Rituale
Non c’è innocenza più dolce che il nostro gentile peccato

Nella pazzia e terra di quella triste scena terrena
Solo allora sono Umano
Solo allora sono Pulito
Amen. Amen. Amen. Amen.

Angel of Small Death & the Codeine Scene – Angelo della piccola morte e della scena della codeina

Guardo il lavoro del mio prossimo audace e da ragazzi
Giocando da qualche partre tra amore e abuso
Chiamando ad unirmi a loro sventurati e gioiosi
Sbattendo le ali delle loro terribili gioventù
Fresche dall’essersi dissolte in una devozione congelata
Non più da solo o me stesso potevo essere
Sembra uno strappo alle braccia che era aperto
Nessuna mancaza di sordido, nessuna protesta da parte mie

Con il respire addolcito, la sua lingua così perfida
Lei è l’angelo della piccola morte e della scena della codeina
Con i suoi capelli biondo paglia, le sue braccia dure e snelle
Lei è l’angelo della piccola morte e della scena della codeina

Sentendomi più umano e dipendente dall sua carne
Stendo il mio cuore con il resto ai suoi piedi
Freschi dai campi, tutti alimentatori e fertili
È sanguinosa ed è cruda, ma giuro che è dolce

E affitto questa confusione, vagherò per il cemento
Chiedendomi se è meglio adesso essere sopravvissuto
Discordia del giudizio e ragioni per la sconfitta
Il dolce calore del suo alito nella mia bocca sono vivo

Jackie and Wilson – Jackie e Wilson

Così stanco di provare a vedere da dietro il rosso nei miei occhi
Nessuna migliore versione di me che posso fingere di essere stanotte
Così in profondo nella sbobba con il suino più familiare
Per ragioni diisgraziate e divine

Lei esplode fuori dal nulla, candela romana nel vento
Ridendo mentre si fa strada attraveso il mio debole travestimento
Nessuna migliore versione di me che posso fingere di essere stanotte
Signore, mi ha trovato giusto in tempo

Perché con la mia crisi di mezza giovinezza tutta considerata
Ho bisono di essere sentito giovanilmente, perché Dio non mi sono mai sentito giovane

Mi salverà, mi chiaerà tesoro, passerà le sue manni attravero i miei capelli
Sapra che sono pazzo, mi conforterà giornalmente, e non le importerà
Rubereremo una Lexus, saremo detective, ce ne andremo in giro a raccogliere indizi
Chiameremo i nostri figli Jackie e Wilson, li cresceremo a rhythm e blues (R & B)

Signore sarebbe fantastico trovare un posto dove potremmo scappare a volte
Io e lia mia Isis a cresere iris neri nella luce del sole
Ogni versione di me morta e sepolta nel cortile fuori
Rilassarci e guardare il mondo passarci accanto

Felici di distencerci, guardandolo bruciare e arrugginire
Abbiamo provato il monto, buon Dio non era per noi

Tagliato via dal sogno quella notte, lasciato resettare la mia mente
Sollevando lo sguardo da una sigaretta, se n’è già andata
Inizio a pensare all’arte per quello che c’è rimasto di me nella nostra piccola vignetta
Per qualunque povera anima che viene dopo

Someone New – Qualcuno di nuovo

Va’ a prenderlo nel modo sbagliato
Sapevi chie ero con ogni passo con cui sono corso verso di te
Solo giorni blu o neri
Eleggendo strane perfezioni in ogni sconosciut* che scelgo

Le cose sarebbero più facili se ci fosse un modo giusto?
Tesoro, non c’è nessun modo giusto

Per cui mi innamoro sol un po’, oh un po’
Ogni giorno di qualcun* di nuovo
Mi innamoro sol un po’, oh un po’
Ogni giorno di qualcun* di nuovo
Mi innamoro sol un po’, oh un po’
Ogni giorno di qualcun* di nuovo
Mi innamoro sol un po’, oh un po’
Ogni giorno di qualcun* di nuovo

C’è un’arte nella distrazione della vita
In qualche modo scappare dal peso scottante l’arte di cavarsela
Ad alcuni piace immaginare
La scura carezza di qualcun(‘)altr* credo che ogni emozione andrà bene

Mi sveglio al primo indetreggiamento del mattino
E il mio cuore ha già peccato
Quanto puro, quanto dolce il tuo amore
Aretha, puoi preghare per lui

Perché Dio sa…

Fortuna con ogni sconosciut*
Più sconosciut* è meglio è

To be Alone – Essere da solo

Mai sentito troppo bene nelle folle
Con gente intorno, quando suonano
Gli inni della cultura dello stupro a volume alto
Rozzi ed orgogliosi, creature che sono
Tutto cià che ho mai fatto è nascondermi
Dai nostri tempi, quando sei vicino a me
Tesoro, quando uccidi le luci, e baci i mieie occhi
Mi sento come una persona per un momento della mia vita

Ma non sai quale inferno mi fai soffrire
Avere qualcuno che bacia la pelle che striscia da te
Sentire il tuo peso in braccia che non userei mai
È il dio al cui l’eronina prega

Ci si sente bene, ragazza, ci si sente bene
Ad essere da solo conte

Ci sono domande che non posso fare
Adesso alla fine, il peggio è passato
Vedi il mondo in cui ti tieni
Vacilli contro i confini del tuo corpo
Sai che odi questo posto
Non una traccia di me vorrebbe discutere
Tesoro, dovremmo correre via, oh un giorno
Il nostro bebè e la sua mamma
E l’amore danneggiato che faceva

Ma non so cos’altro farei
Che provare a baciare la pelle che striscia da te
Sentire il tuo peso in braccia che non userei mai
È il dio al cui l’eronina prega

 From Eden – Dall’Eden

Tesoro, c’è qualcosa di tragico su di te
Qualcosa di magico su di te
Non sei d’accordo?
Tesoro, c’è qualcosa di solitario su di te
Qualcosa così virtuoso su di te
Avvicinati a me

Nessun sospiro stanco, nessun occhio alzato al cielo, nessun’ironia
Nessun “chissenefrega”, nessuno sguardo vuoto, niente tempo per me

Dolcezza, sei familiare, come il mio specchio anni fa
L’idealismo siede in prigione, la cavallerie è caduta sulla sua spada
L’innocenza è morta urlando, dolcezza chiedimi dovrei sapere
Sono strisciato qui dall’Eden, solo per sedere fuori dalla tua porta

Tesoro, c’è qualcosa di sventurato su di questo
Qualcos così prezioso su di questo
O quale peccato

Al filo di un picnic progettato per me e te
Una corda in mano per il tuo altro uomo per essere appeso da un albero

 In a Week (ft. Karen Cowley) – In una settimana

Non ho mai conosciuto la pace come l’erba umida che cede a me
Non ho mai conosciuto la fame come questi insetti che banchettano su di me
Mille denti e i tuoi tra loro, lo so
Le nostre fami placate, i nostri battiti del cuore diventano lenti

Giaceremo qui per anni o per ore
Gettati qui o trovati, a congelare o a scongelare
Così a lungo, diventeremo fiori
Due cadaveri eravamo, due cadaveri ho visto

E ci troveranno in una settimana
Quando il tempo diventa caldo
Dopo che gli insetti avranno fatto la loro rivendicazione
Sarò a casa con te, sarò a casa con te

Non ho mai conosciuto il sonno come questo torpore che avanza verso di me
Non ho mai conosciuto colori come questo mattina mi rivela
E non ti sei mosso di un centimetro così che io non so
Se dormi sempre così, la carne che con calma diventa fredda

Giaceremo qui per anni o per ore
La tua manno nella mia mano, così immobile e discreta
Così a lungo, diventeremo fiori
Nutriremo bene la terra e preoccuperemo la pecora

Sedated – Sedato

Solo un po’ di fretta, tesoro
Per sentirmi stordito, per deragliare questa mia mente
Solo un po’ di silenzio, tesoro
Le nostre vene sono occupate, ma il mio cuore è in atrofia
Qualsiasi modo per distrarre e sedare
Aggiugendo ombre ai muri della caverna

Io e te, sorseggiando un veleno che non ha mai punto
I nostri denti e polmoni sono foderati con la sua feccia
Da qualche parte per questo, morte e fucili
Siamo sordi, siamo intorpiditi
Liberi e giovani e non ne possiamo provare nulla

Qualcusa non va bene, tesoro
Continuo ad afferrare picole parole ma il significato è debole
Sono da qualche parte fuori dalla mia vita, tesoro
Continuo a graffiare ma in qualche modo non riesco a entrare
Quindi siamo schiavi a qualsiasi sembianza di un tocco
Signore dovremmo smettere ma lo amiamo troppo

Sedati stiamo sorseggiando un veleno che non ha mai punto
I nostri denti e polmoni sono foderati con la sua feccia
Da qualche parte per questo, morte e fucili
Siamo sordi, siamo intorpiditi
Liberi e giovani e non ne possiamo provare nulla

Tesoro, non stare là seduta a guardare, non
Verrai a salvarmi da questo?
Tesoro, non ti unisci? Dovresti
Trascinami via da questo

Work Song – Canzone del lavoro

Ragazzi, lavorando a vuoto
È il modo di affrontare il calore scottante?
Io penso solo al mio tesoro
Sono così pieno d’amore che ho a malapena mangiato
Non c’è niente di più dolce del mio tesoro
Non una volta voglio dal ciliegio
Perché il mio tesoro è più dolce che si può
Mi fa venire il mal di denti solo baciandomi

Quando viene il mio tempo
Stendimi gentilmente nella fredda terra scura
Nessuna tomba può contenere il mio corpo
Striscerò a casa da lei

È così che il mio tesoro mi ha trovato
Era da tre giorni su un peccato ubriaco
Mi sono svegliato con i suoi muri attorno a me
Nient’altro nella sua stanza che una culla vuota
E io stavo smaltendo una febbre
Non mi importava molto quanto a lungo avessi vissuto
Ma giuro che pensavo di sognarla
Non mi chiesto una volta del male che ho compiuto

Il mio tesoro non si agita mai
Per quello che le mie mani e il mio corpo hanno fatto
Se il Signore non mi perdona
Avrò ancora il mio tesoro e il mio tesoro avrà me
Quando stavo baciando il mio tesoro
E ha deposto il suo amore morbido e dolce
Nell’area di pianura ero libero
Paradiso e inferno per me erano parole

Like Real People Do – Come fanno le persone vere

Ho avuto un pensiero, cara
Per quanto spaventoso
Su qualla notte
Gli insetti e il terriccio
Perché stavi scavando?
Cos’hai seppellito
Prima che quelle mani mi estraessero
Dalla terra?

Non ti chiederò da dove sei venuta
Non te lo chiederò e nemmeno dovresti tu

Tesoro, metti solo le tue dolci labbra sulle mie labbra
Dovremmo solo baciarci come fanno le persone vere

Conoscevo quello sguardo cara
Occhi sempre a cercare
C’era in qualcuno
Che ha scavato tanto tempo fa
Quindi non ti chiederò
Perché stavi strisciando
In qualche triste modo lo so già

It Will Come Back – Tornerà

Non sei così ingenua, tesoro, non sei così ingenua tesoro
Da guardarlo, guardarlo così
Non sei così ingenua, tesoro, non sei così ingenua tesoro
Da parlarci, da parlarci così

Don dargli una mano, offrirgli un’anima
Tesoro, è facile
Lascialo alla terra, questo è quello che conosce
Tesoro, così è come dorme

Non farlo entrare con nessuna intenzione di tenerlo
Gesù Cristo! Non essere gentile con lui
Tesoro non dargli da mangiare – tornerà

Non sei così ingenua, tesoro, non sei così ingenua tesoro
Da sorridermi, da sorridermi così
Non sei così ingenua, tesoro, non sei così ingenua tesoro
Da tenermi proprio, tenermi proprio così

So chi sono quando sono solo
Qualcos’altro quando vedo te
Tu non capisci, non dovresti mai sapere
Quanto è facile aver bisogno di te

Non farmi entrare con nessuna intenzione di tenermi
Gesù Cristo! Non essere gentile con me
Tesoro non darmi da mangiare – tornerò

Non posso essere disimparato
Ho conosciuto il calore delle tue porte
Attraverso il fredo, troverò la mia strada di ritorno te
Oh per favore, non darmi più pietà
È una gentilezza che non riesco a evitare
Ti voglio tesoro stanorre, sicuro come il fatto che sei nata

Mi sentirai ululare fuori dalla tua porta
Non mi senti ululare tesoro?
Non mi senti ululare?
Non mi senti ululare tesoro?

Foreigner’s God – Dio di uno straniero

Si muove con meraviglia spudorata
La creatura perfetta vista raramente
Da quando qualche bugia ho portato il tuono
Quando la terra era senza dio e libera

I suoi occhi guardano affilati e fissi
Nelle vuoti parti di me
Eppure il mio cuore è pesante
D’odio delle credenze di qualche altro uomo

Sempre ben vestito per
Chi non risparmierebbe l’errore
Mai per me

Urlando il nome
Del dio di uno straniero
La più pura epsressione di dolore

Chiedendomi chi copierò
Raccogliendo qualche tenero fascino
Non sente alcun controllo del suo corpo
Non sente alcuna sicurezza nelle mie braccia

Non mi resta nessuna lingua in cui cantare
Tutto cià che faccio è bramarla
Spezzando se provo a comunicarlo
L’amore spezzato che faccio con le

Tutto ciò che mi è stato insegnato
E ogni parola che ho
Mi è straniero

Annunci

One thought on “Hozier – Traduzioni, testi, articoli e video

  1. Pingback: Q&A: Il musicista irlandese Hozier su diritti gay, sessualità e capelli | Queer in Translation

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...